Tanti fanno finta di dimenticarsene per non aprire il portafoglio, ad altri passa proprio di mente… sia come sia, non bisogna commettere l’imperdonabile errore di dimenticarsi della pulizia della caldaia che compromette la funzionalità della stessa. Si tratta di un dispositivo fondamentale in casa; se registra un guasto, può esser molto problematico.

Perché intervenire periodicamente

Le caldaie domestiche sono dispositivi che richiedono di esser pulite periodicamente altrimenti possono esserci spiacevoli conseguenze. Un valido tecnico della manutenzione e assistenza caldaie a Roma deve intervenire periodicamente per rimuovere tutto lo sporco che si è depositato nel coro del tempo. In genere, gli interventi sono annuali e bastano per prevenire problemi come rottura e guasti nel corso del tempo.

Come si esegue la pulizia

Per eseguire la pulizia della caldaia, il tecnico della manutenzione e assistenza caldaie a Roma smonta la parte frontale per avere accesso alle parti interne dove si trova la parte principale della sporcizia. Per lavorare usa un potente aspiratutto che rimuove la parte principale dello sporco. Tuttavia, per arrivare anche sulle parti più difficili da raggiungere, può aiutarsi anche con altri strumenti come una spazzola con setole rigide o uno sgrassatore che aiuta a rimuovere ance lo sporco più ostinato.

Da che cosa è formata la sporcizia

La sporcizia che il tecnico della manutenzione e assistenza caldaie a Roma rimuove è composta soprattutto da fuliggine, un deposito che si forma durante la normale combustione del gas metano per produrre acqua calda. A questa si aggiunge della semplicissima polvere che è presente nell’aria che la caldaia fa entrare per dare il via alla combustione. La polvere è presente ovunque e si trova anche all’interno della caldaia.

I residui da rimuovere sono anche quelli di calcare, un minerale disciolto nell’acqua che scorre dentro al caldaia creando dei depositi solidi che possono creare ostruzioni importanti. Infine, ci sono anche delle impurità che il gas trasporta con sé. Tutto quello sporco va rimosso prima che si solidifichi e sedimenti creando problemi al funzionamento della caldaia.