3 idee per organizzare il laboratorio del fai da te

Che al tua passione sia lavorare il legno e restaurare mobili antichi, realizzare progetti con il metallo, dipingere, fare giardinaggio etc. dovrai sicuramente preoccuparti di come organizzare il tuo laboratorio. Se il fai da te è il tuo passatempo preferito, ecco alcune idee per un laboratorio organizzato ma anche esteticamente bello da vedere.

  1. La mensola porta tutto… al contrario

Ti sarà capitato di avere una mensola dove tieni barattoli con dentro le minuzie che ti servono come elementi di fissaggio: chiodi, viti, boccole filettate, rondelle, dadi etc. senza riuscire a trovare mai quello ti serve. Invece di appoggiare i contenitori sopra, perché non metterli sotto? Ti basta avvitare il tappo alla parte inferiore della mensola con colla e viti e hai un sistema molto valido. Raddoppi lo spazio oppure usare la parte sopra per sistemare qualche pianta, decorazione per abbellire l’ambiente.

  1. Il pannello forato alla parete

In tantissimi laboratori, anche professionali, è facile vedere una pennello forato fissato alla parete. È un ottimo sistema che ti permette di tenere tutto al suo posto. Prendi le misure sopra al tavole di lavoro e vai al centro di bricolage per procurarti il pannello. Fissalo poi al muro. Quello che ti manca da fare è aggiungere dei gancetti e protrai appendere tutti gli attrezzi che ti servono come pennelli, cacciaviti, lime per avere tutto a portata di mano e visivamente in rodine senza prendere tempo a cercare e rovistare dentro ai cassetti.

  1. L’armadio incassato a scomparsa

Se l’rodine e la pulizia non sono proprio il tuo forte, un modo per far apparire il tuo laboratorio comunque sempre ben organizzato è usare un armadio a scomparsa. Puoi addirittura pensare di realizzare una scaffalatura incassata nel muro se hai un po’ di dimestichezza con il cartongesso. Realizza ripiani di diverse misura, altezza e lunghezza a tuo piacimento in base a quello che devi sistemare. Infine, installa un sistema di chiusura come una porta scorrevole per nascondere tutto il disordine che hai fatto senza lasciare nulla in giro.