Pulizia e manutenzione della caldaia: perché sono così importanti?

Parlare di riscaldamento implica necessariamente parlare di caldaia, interventi di controllo, scadenze da rispettare e molto altro. Per ogni tipologia di caldaia bisogna seguire le indicazioni specifiche comunicate direttamente dal produttore e dal centro di assistenza autorizzato che comunicherà tutte le tempistiche e le operazioni da rispettare.

Gli interventi sono sempre piuttosto articolati, di conseguenza è pressoché fondamentale fare affidamento a servizi affidabili ed efficienti come quelli dell’assistenza Ferroli Milano.

Cosa fanno i tecnici autorizzati? Quali sono gli interventi necessari per mantenere l’impianto in buono stato? Scopriamolo subito per non arrivare impreparati al momento cruciale.

Controllo obbligatorio della caldaia: in cosa consiste

Tra manutenzione ordinaria e interventi straordinari il rischio di fare confusione è sempre dietro l’angolo. Come già detto il produttore dell’impianto e i tecnici specializzati sono responsabili dei lavori e devono eseguire i controlli secondo le normative fissate dalla legge.

Quando si deve svolgere l’intervento di manutenzione si effettua:

  • la verifica della tenuta dell’impianto e dei fumi;
  • la pulizia del bruciatore e dello scambiatore dei fumi;
  • il controllo dell’efficienza, della taratura e della ventilazione del locale in cui è posizionata la caldaia;
  • verifica del consumo dell’acqua e del controllo del serbatoio di gasolio;
  • la verifica dello stato dei componenti e la sostituzione di quelli danneggiati;
  • la prova generale del funzionamento dell’impianto.

Interventi di manutenzione: altre informazioni utili

Gli interventi di manutenzione a cui è sottoposta la caldaia non sono tutti uguali. Questi, infatti, sono legati alla tipologia di alimentazione e anche dalla potenza della caldaia stessa. Per tale ragione non si può non attenersi alle precise indicazioni fornite dai costruttori della caldaia. A ciò si aggiunge la necessità di verificare quali sono le regole specifiche vigenti nel comune di riferimento. Alcune province e regioni, in base al numero di abitanti e altri fattori, hanno l’autorità di poter stabilire tempistiche differenti per effettuare la manutenzione della caldaia.

In conclusione si ricorda che nel momento in cui si decide di intervenire sulla caldaia è meglio controllare in anticipo gli interventi da eseguire, l’alimentazione, la potenza nominale e tutto ciò che servire per evitare spese superflue.