Come sappiamo, l’estintore è un accessorio che rientra a far parte di un programma antincendio, ed è obbligatorio, anche se spesso non viene tenuto in giusta considerazione. Infatti, è importante pensare che questo dispositivo costituisce il primo metodo di intervento per fermare un incendio, e spesso si rivela molto efficace, ovviamente se viene utilizzato da una persona che conosca la procedura corretta.

 

Non è un metodo di prevenzione contro gli incendi, ma, se azionato non appena le fiamme stiano iniziando a propagarsi, può consentire lo spegnimento completo di un focolaio di incendio, evitando che questo si propaghi in tutto l’ambiente. La presenza di un estintore è comunque obbligatoria in tutti i luoghi pubblici o molto frequentati, nei condomini e spesso viene raccomandata anche nei contesti privati.

 

Sono disponibili diversi modelli di estintore, contenenti sostanze estinguenti differenti, tuttavia è bene tenere presente che tutti gli estintori, indipendentemente dal modello, devono essere sottoposti a sorveglianza da parte di una persona incaricata sempre presente nel contesto di riferimento (ad esempio un dipendente) e revisionati periodicamente da un tecnico qualificato, in grado di emettere una regolare certificazione.

 

Grazie al servizio di fornitura e vendita estintore a Roma ognuno può trovare facilmente la formula ideale per dotarsi di estintori di ottima qualità e di pianificare direttamente gli interventi di manutenzione periodica, con la garanzia della professionalità e della competenza. .

 

Come scegliere gli estintori e dove devono essere installati

 

Uno o più estintori sono obbligatori ovunque vi sia un elevato afflusso di persone, negli ambienti pubblici e nei luoghi di lavoro, anche se, come abbiamo detto, spesso si installano anche negli ambienti privati e residenziali, condomini e palazzine. È importante scegliere l’estintore in base alla sostanza estinguente che contiene, considerando che tali sostanze possono causare danni alle cose e alle persone, per questo è bene valutare con attenzione il modello ideale, rivolgendosi ad un consulente esperto.

 

Gli estintori devono essere collocati bene in vista, in posizioni facili da raggiungere, soprattutto in caso di emergenza, e segnalati con la massima precisione, utilizzando la cartellonistica prevista dalla normativa di riferimento.