Angiologo: chi è e che cosa fa

L’angiologo è un medico specializzato nella diagnosi, la cura e lo studio di tutte le patologie a carico del sistema arterioso, venoso e linfatico. Il sistema arterioso ha il compito di condurre verso organo e cellula il flusso sanguigno. Il sistema cardiovascolare così di trasportare il sangue in tutte le zone del corpo e quindi farsi che ogni organo riceva gli elementi di cui ha bisogno per funzionare. Purtroppo, è sempre più frequente avere problemi al sistema cardio circolatorio per colpa di errate abitudini e alimentazione scorretta.

Con il passare del tempo le patologie che colpiscono il sistema arterioso peggiorano, diventando sempre più grandi e comportando altre patologie a catena. Per questo motivo, tutti i medici del poliambulatorio Rho considero di seguire uno stile di vita sano con una dieta specifica e attività fisica quotidiana. Una vita sedentaria casa lavoro di sostanze nocive all’interno dell’organismo, tra cui moltissimi avranno già sentito parlare di colesterolo che porta a patologie quali infarto cardiaco.

Vale la pena rivolgersi a un angiologo del poliambulatorio Rho nel momento in cui si è presenza di problematiche e sintomi a carico del flusso sanguigno e delle arterie. Alcuni dei momenti in cui vale la pena fare riferimento esperto di questo tipo hanno a che fare con la comparsa di patologie quali vene varicose o iper tensione cioè pressione sanguigna molto alta che può mettere sotto sforzo il muscolo cardiaco. Anche chi presenta prima, cioè il gonfiore negli arti inferiori, potrebbe trovare la causa della cura del problema grazie a questo specialista.

Un altro sintomo che dovrebbe far correre al poliambulatorio Rho potrebbe essere legato alla condizione delle mani. Chi ha mal sempre fredda con la pelle disidratata potrebbe aprire il problema a carico del sistema arterioso. Ovviamente, il sintomo principale delle patologie di questo tipo riguardare anche dolori generici al petto. Purtroppo, bisogna ricordare che le patologie e i problemi a carico del sistema arterioso possono esser asintomatiche e quindi aggravarsi nel tempo senza evidenziare sintomi specifici.