Vestire il letto con stile: le idee da copiare subito

Arredare la camera da letto significa scegliere con cura arredi e ma anche la biancheria per il letto. Ecco quali sono le principali tendenze e le idee da copiare subito per vestire il letto e scegliere la biancheria.

Richiami alla natura

Una delle fantasie più utilizzate per vestire il letto è quella di ispirazione naturale. Gli elementi della natura, in particolare, grandi foglie su sfondo neutro, oggi vanno per la maggiore quando si tratta di vestire il letto. I toni del verde sono perfetti per la camera da letto che deve essere un ambiente tranquillo, un rifugio dal caotico mondo esterno. La camera del letto deve essere dedicata unicamente al riposo e quindi il toni del verde sono molto indicati perché rilassano, come quelli del blu. Il coprimaterasso sanitario è sempre da includere per avere un ambiente sano e sicuro, otre che elegante e raffinato.

Tinte unite light

La tinta unita è una soluzione sempre valida per la camera da letto, soprattutto per chi non è molto abile ad abbinare le fantasie al resto dell’arredo della camera. L’importante è scegliere della biancheria per il letto con colori di tendenza. Per mantenere la camera da letto con un tono rilassato, sono consigliabili le tinte neutre naturali come bianco, sabbia, taupe, avorio e così via. Queste nuance sono da preferire per crea un ambiente raffinato e pulito.

Sono sconsigliate le tinte e i colori sgargianti per la camera da letto perché, come anticipato prima, ci vogliono dei colori rilassanti che convogliano il riposo invece di agitare. Il rosso, per esempio, è il peggiore di tuti perché agita e non permette il relax necessario per una dormita rigenerante.

I tocchi grafici

Per chi è alla ricerca di qualcosa di più particolare per la camera da letto, può scegliere biancheria per vestire il letto con dei tocchi grafici. Sì anche alle trame in rilievo 3D che sono perfette per chi ha una camera da letto con uno stile contemporaneo.