Troppi finanziamenti in corso? Vediamo come funziona il consolidamento debiti

Al giorno d’oggi sono moltissime le famiglie che si trovano a dover gestire una situazione economica sempre più complicata. In tanti infatti si vedono costretti ad aprire un finanziamento, che però non basta per sostenere tutte le spese e così si finisce per aprire un altro mutuo. In Italia, sono davvero molti coloro che hanno più di un prestito da saldare presso il proprio istituto di credito e le rate mensili da sostenere si accavallano, cosicché diventa difficile arrivare a fine mese.

Fortunatamente, la soluzione per uscire da questa situazione esiste ed è il consolidamento debiti: una formula che permette di unificare tutti i finanziamenti in corso in un unico prestito. I vantaggi sono diversi e adesso vedremo nel dettaglio come funziona.

Consolidamento debiti: come funziona

La formula del consolidamento debiti permette di estinguere tutti i finanziamenti in corso accorpandoli in un’unica soluzione, che spesso presenta delle condizioni più vantaggiose e quindi risulta più semplice da sostenere. Il tasso di interesse delle rate infatti è inferiore, anche se naturalmente viene allungato il periodo necessario per la restituzione della somma complessiva.

Questa formula in sostanza permette di arrivare a fine mese con una maggior liquidità e tranquillità, senza doversi preoccupare delle numerose rate relative ad ogni singolo prestito in corso.

Le garanzie richieste dal consolidamento debiti

Molti istituti bancari richiedono delle garanzie maggiori a coloro che intendono usufruire di questa formula come per esempio l’ipoteca sulla casa. Questo è un fattore che conviene sempre tenere in considerazione, anche perché in alcuni casi potrebbe rivelarsi poco vantaggioso se non addirittura rischioso. Se tuttavia non vuoi aprire ipoteche, leggi come richiedere un consolidamento debiti: in questa pagina è spiegato tutto nel dettaglio.

I vantaggi del consolidamento debiti

Al giorno d’oggi sono moltissime le persone che ricorrono al consolidamento debiti, perché si tratta di una formula effettivamente vantaggiosa che consente di avere una maggiore liquidità a disposizione, senza arrivare a fine mese con troppe rate sulle spalle. Naturalmente ogni istituto di credito prevede condizioni specifiche, ma nella maggior parte dei casi si tratta comunque di una formula vantaggiosa.

Il vantaggio principale di questa soluzione sta nel fatto che consente di ridurre non solo il numero di rate da pagare ogni mese (che come abbiamo detto vengono accorpate in una rata unificata) ma anche l’importo da versare ogni mese. Naturalmente il periodo necessario per riuscire a saldare l’intero debito si allunga, ma almeno si riesce a vivere con una maggior tranquillità e senza arrivare con l’acqua alla gola alla fine di ogni mese.

Inoltre, alcune banche permettono di richiedere anche una liquidità aggiuntiva qualora si necessitasse di denaro extra, inglobando sempre l’importo nel consolidamento debiti. Si tratta quindi di una soluzione che conviene a molti e che vale la pena prendere in considerazione, specialmente al giorno d’oggi. Le famiglie in difficoltà sono numerose in Italia e grazie a questa formula si riesce a fare fronte al debito accumulato con maggiore tranquillità, senza farsi prendere dall’ansia o dall’angoscia di non riuscire a saldare tutte le rate.