Sfruttare il giardino anche in autunno: ecco come fare per riuscirci

La primavera e l’estate sono le stagioni in cui il giardino viene sfruttato maggiormente. Tuttavia, anche l’autunno può regalare grandi soddisfazioni, basta seguire alcune semplici accortezze. In questo modo è possibile godere degli ultimi scampoli di sole e dei meravigliosi colori che sopraggiungono con l’arrivo dei primi freddi. Molto importanti sono gli arredi da esterno, che devono essere accoglienti e resistenti, in modo da non subire alterazioni in caso di forti sbalzi di temperatura.

Del resto, in autunno in alcuni momenti della giornata, come la mattina e la sera, le temperature tendono ad abbassarsi. Inoltre, le piogge diventano più frequenti ed intense. Dunque, la cosa migliore è scegliere tavoli e sedie in rattan epic sintetico, dotati di un robusto telaio in alluminio. Tuttavia, è importante disporre soprattutto di poltrone e di un divanetto, in modo da potersi sedere comodamente con una coperta e gustare una cioccolata calda o leggere un bel libro.

I migliori mobili outdoor si possono trovare su questo e-commerce ImportForMe.it, che propone interessanti prezzi di fabbrica, ma senza rinunciare alla qualità. L’azienda, infatti, si impegna a selezionare le migliori ditte disponibili sul mercato, che operano per i marchi più prestigiosi al mondo, in modo da far produrre prodotti di eccellenza e venderli al giusto prezzo.

L’importanza di curare l’illuminazione esterna

Con l’arrivo dell’autunno le giornate tendono ad accorciarsi. Per questa ragione è importante curare l’illuminazione, che deve essere intensa, ma non eccessiva. Si consiglia di scegliere lampade da esterni in grado di emettere luce calda e di posizionarle con attenzione, in modo da creare uno spazio confortevole e funzionale. Non possono mancare nemmeno lanterne e candele, poiché riescono a rendere l’atmosfera magica.

Inoltre, producono anche un minimo di calore termico, che può aiutare a percepire meno il freddo. Il alternativa può essere utile anche procurarsi un braciere, che permette di diffondere calore e di ottenere un effetto davvero suggestivo. Tuttavia, è importante fare attenzione agli spazi, in modo da non propagare il fumo ed eventuali scintille verso le case vicine. Di fatto, è necessario tenere tutto sempre sotto controllo.

Arricchire il giardino con le piante autunnali

L’autunno è una delle stagioni più belle per godere delle meraviglie che la natura ha da offrire. Oltre alle piante sempreverdi, che resistono tutto l’anno, ed a quelle che fioriscono in primavera o in estate, è importante scegliere anche vegetali in grado di resistere ai primi freddi. Di fatto, esiste una meravigliosa varietà di cavolo, che è in grado di regalare colori davvero incredibili, anche durante i mesi invernali.

Tuttavia, degni di nota sono anche i settembrini, che resistono bene anche in vaso. Si tratta di una pianta che assume incredibili colorazioni viola. Per dare un tocco scenografico alla facciata delle case interessanti sono l’edera e la vite, due piante rampicanti, che non temono il gelo. Un fiore tipicamente autunnale è il ciclamino, che riesce a creare delle vivaci macchie di colore, che mettono allegria e che si abbinano bene al giallo, al rosso ed all’arancione delle foglie, che cominciano a cadere dagli alberi.