Box doccia al posto della vasca da bagno: come si fa

Negli ultimi tempi moltissime persone hanno iniziato a ristrutturare il bagno installando al posto della vecchia vasca un moderno box doccia. È Un intervento abbastanza facile, più di quanto si possa pensare grazie a soluzioni innovative ed originali come quelle elencate di seguito in questo breve approfondimento che spiega esattamente come si procede.

  1. Demolire la vasca da bagno

Per prima cosa, bisogna demolire la vecchia vasca da bagno. Di solito, le vasche da bagno piuttosto datate sono incassate E rivestite delle stesse piastrelle del rivestimento del muro. Questo significa che vengono prodotti diversi calcinacci laterizi che possono essere portati via facilmente grazie al noleggio piattaforme aeree a Milano che tornano sicuramente utili per chi abita ai piani più alti.

Durante le operazioni di demolizione però necessario fare molta attenzione e lasciare intatti gli scarichi della vasca da bagno e anche gli attacchi idraulici. Il lavoro davvero molto facile se si riducono al minimo gli interventi di idraulica e si sfruttano quelli preesistenti.

  1. Installare il piatto doccia

La prossima fase per ridere di aggiungere il piatto doccia. Normalmente si preferisce utilizzare un piatto doccia più piccolo della vasca installata in precedenza. Questo consente ugualmente di ottenere una cabina doccia di grandissime dimensioni ma anche salvare un po’ di spazio che in bagno è sempre molto utile.

In alcuni casi addirittura possibile prevenire una doccia a filo pavimento realizzata prolungando le piastrelle del bagno. Una soluzione di grande impatto estetico che impedisce la formazione di un antico estetico scalino e spessore all’entrata della doccia.

  1. Completare con soffione e pareti

L’ultima fase per installare una cabina doccia al posto della vasca da bagno prevede di aggiungere il soffione. Ci sono soluzioni davvero molto belle come oggetti di grandi dimensioni effetto pioggia sfruttando sempre gli attacchi idraulici precedenti. Infine, basta aggiungere le pareti in cristallo per avere finalmente una cabina doccia moderna, pratica, dall’estetica curata e anche salvaspazio che la nuova Luce all’intero bagno.