Tutto quello che c’è da sapere sulle diverse tipologie di prestiti che ci sono.

Vediamo due esempi di prestiti.

Il prestito BancoPosta.

I titolari del conto BancoPosta online hanno la possibilità di avere numerosi vantaggi, grazie alla pratica e comoda gestione online delle loro risorse finanziarie. Con la gestione online, si può accedere al proprio conto in ogni luogo, poiché è sufficiente avere un qualche dispositivo elettronico collegato alla rete internet, come uno smartphone, un pc o un tablet. Si può accedere alla informazioni relative al proprio conto corrente in qualsiasi momento, senza dover aspettare che lo sportello postale apra o senza doversi recare al Postamat.  I possessori del conto BancoPosta online possono richiedere via internet un finanziamento, entrando nell’apposita sezione che aiuta a calcolare l’importo necessario. Il prestito BancoPosta è erogato direttamente sul conto corrente del richiedente. Il rimborso avviene con rate mensili che sono addebitate sempre sul conto corrente BancoPosta. Il richiedente ha la facoltà di recedere dal contratto di finanziamento entro 14  giorni dalla concessione dello stesso. Inoltre, il finanziamento può essere rimborsato in parte o in toto in qualsiasi momento senza alcuna penale o spesa extra.

Il prestito ex Indap.

L’Indap era l’istituito nazionale dei dipendenti dell’amministrazione pubblica. Dal 2012 questo istituto è stato inglobato dall’Inps che oggi ne svolge le funzioni. I prestiti dedicati ai lavoratori della pubblica amministrazione sono detti tutt’oggi prestiti ex Indap e hanno delle condizioni agevolate. I prestiti ex Indap sono di diverse tipologie. Quello finalizzato, per esempio, è subordinato a uno scopo ben preciso, come può essere l’acquisto di un’autovettura. In questo caso, l’importo erogato è preciso dato che si conosce il fine. In alcuni casi, il prestito ex Indap è garantito dallo stesso Inps che si fa da garante in caso di morte, recessione del contratto o abbassamento dello stipendio del richiedente. Il rimborso del prestito avviene come per tutti gli altri prestiti: rate mensili costanti che hanno durata pluriennale, come previsto dal contratto di finanziamento.

Altri dettagli sul portale sui prestiti migliori www.prestitiefinanziarie.it .