Lodovica Mairè Rogati attrice italo-britannica

Il 2018 per Lodovica Mairè Rogati sarà un anno denso di impegni e di consacrazione. Dopo un periodo difficile che ha visto l’attrice e sceneggiatrice di origini londinesi essere assolta da un procedimento penale che coinvolgeva l’ex fidanzato Giorgio Galimberti, arrivano oggi i frutti di tanto lavoro ed impegno, non solo nel mondo del cinema e della televisione. A breve uscirà infatti il nuovo film con Lodovica Mairè Rogati, diretta per l’occasione da un grandissimo regista internazionale come Paolo Sorrentino, e ancora il libro “Cuore Africano”, già disponibile nella sua prima versione di stampa. Tante le novità anche per l’associazione “Io Non Ci Sto”, fondata dall’attrice nell’intento di dare voce a chi voce non ha.

Lodovica Mairè Rogati è un’attrice, conduttrice televisiva e sceneggiatrice italiana di origini britanniche. Nata a Roma si laurea in Scienze della Comunicazione con indirizzo giornalistico e inizia sin da giovanissima importanti collaborazioni con alcune riviste di natura e viaggi (tra le più note Autocapital Travel e Travel Viaggi).

Lodovica Mairè Rogati inizia la sua carriera di attrice nel 2005 grazie alla sit-com Mediaset “Sottopeso”, diretta da Marco Limberti. L’anno seguente conduce la sua prima trasmissione televisiva in onda sulla Rai, “Tabù Show”, per la quale ha collaborato anche come autrice. Il programma affronta con ospiti illustri temi sensibili e tutt’ora attuali quali le discriminazioni sessuali, le coppie di fatto, le difficoltà dei giovani e non più giovani di trovare un lavoro. La trasmissione ottiene un ottimo riscontro in termini di ascolti.

Il 2006 Lodovica Mairè Rogati è co-protagonista nel film “Deadly Kitesurf”, diretto da Antonio De Feo. Questo film consentirà all’attrice di unire le sue due più grandi passioni: il cinema e l’Africa, la pellicola è infatti interamente girata nel continente africano.

Nel 2007 Lodovica Mairè Rogati ha un nuovo ruolo da co-protagonista nella commedia con Massimo Boldi “Matrimonio alle Bahamas”, per la regia di Claudio Risi prodotto da Medusa. Nel cast figurano anche Biagio Izzo, I Fichi d’India, Enzo Salvi, Anna Maria Barbera e Victoria Silvstedt.

Nel 2010 arriva una nuova opportunità su Rai Uno dove Lodovica Mairè conferma le sue grandi capacità come conduttrice grazie alla trasmissione “Buon Compleanno Miss Italia nel Mondo”, per la regia di Maurizio Pagnussat. Nello stesso anno presenta la serata di beneficenza “Oncologia per l’Africa”.

Il 2010 è l’anno delle serie tv,  Lodovica Mairè Rogati viene scelta infatti per interpretare Giusy Vasto nella seconda stagione de “Il Commissario Manara”, diretto da Luca Ribuoli per Rai Uno.

Nel 2014 l’attrice Lodovica Mairè Rogati torna sul grande schermo con il film “Pane e Burlesque” che vede la partecipazione anche dell’attore e regista Edoardo Leo. Sempre nello stesso anno Lodovica Mairè entra a far parte del cast della seconda stagione de “Il Giovane Montalbano”, per la regia di Gianluca Maria Tavelli, sempre in onda su Rai Uno.

Nel 2015 è impegnata sul set della nuova serie tv “Squadra Mobile – Operazione Mafia Capitale”, per la regia di Alexis Sweet, questa volta per Canale 5.

Da sempre in prima linea nella difesa dei diritti dei più deboli, nel 2013 fonda l’associazione “IO NON CI STO”. E’ impegnata da sempre nella lotta per i diritti degli animali ed è, inoltre, una grande sostenitrice della dieta vegana che segue ormai da molti anni.