Lifting viso: tutto quello che c’è da sapere

L’intervento di lifting facciale ha lo scopo di cancellare le rughe del volto e la cameretta che appare con il passare degli anni. Questo permette di bloccare il processo di invecchiamento cellulare ma conviene informarsi bene su tutti gli aspetti di questa procedura chirurgica.

Esistono limiti di età?

Non ci sono limiti di età per sottoporsi all’intervento di lifting viso a Milano ma le persone anziane o che hanno in corso altre patologie servono terapie farmacologiche potrebbero avere dei problemi legati a potenziali complicazioni durante la procedura.

Quanto dura l’intervento e il ricovero post operatorio

L’intervento dura circa un paio di ore ma la tempistica può aumentare se sono abbinati altri interventi al viso come può essere la liposuzione. Il lifting viso a Milano si esegue in anestesia locale ed è previsto il ricovero in day hospital. Nel caso in cui si utilizzasse la anestesia generale o ci fossero delle complicazioni durante l’intervento, può essere previsto il ricovero pone l’una o più notti.

Come si procede

Per l’intervento di lifting viso a Milano, il chirurgo estetico esegue un’incisione dietro l’attaccatura dei capelli dalla fronte fino a dietro alla nuca. Poi scolla la pelle dai tessuti sottostanti che vengono rinsaldati in posizione se fosse necessario. A questo punto, tira il derma e taglia il lembo in eccesso che cade verso il basso. Infine, sutura la pelle al suo posto applicando dei particolari punti chirurgici che rendono la cicatrice praticamente impercettibile.

Il decorso post operatorio

Dopo l’intervento di lifting viso a Milano è normale che la zona sia gonfia e presenti una tumefazione che comunque si riassorbono nel giro di circa una settimana. In caso di dolore, si possono assumere dei farmaci antidolorifici che vanno prescritti dal chirurgo estetico.

Il primo risultato di sono già visibili ma bisogna aspettare che la aderisca bene. Per facilitare questo processo, bisogna indossare un bendaggio e una guaina contenitivo che aiuta la pelle ad aderire ai nuovi contorni ottenuti grazie all’intervento del chirurgo estetico.