Iniziare a praticare sport da adulti

Iniziare a praticare sport da adulti non è impossibile, anzi. Sempre più persone iniziano anche a trent’anni o più ad allenarsi. Oggi infatti, ci sono sport adatti a tutte le fasce di età. Le palestre offrono corsi di tutti i tipi e praticamente a qualsiasi ora per esempio. Per non parlare poi dei molti video corsi ai quali è possibile accedere direttamente da casa oppure, lo sport all’aria aperta, come una bella corsa o una camminata sul mare.

Sono tante le persone che hanno sempre seguito lo sport in modo passivo, magari anche scommettendo su portali come Betrally mobile. Poi un giorno, vuoi per presa di coscienza, vuoi per motivi impellenti come l’inizio di un lavoro sedentario o la comparsa di alcuni problemi di salute, ecco che decidono di iniziare a praticare uno sport in età adulta.

Quali sono gli sport adatti? Ognuno deve valutare alcuni fattori per decidere. Come l’età, lo stato di salute effettivo, ciò che gli piace e ciò che detesta. In realtà un po’ tutti gli sport vanno ancora bene se non ci sono problemi di salute che lo impediscono.

Tra gli sport più gettonati dopo i trent’anni c’è il nuoto, la corsa, qualsiasi tipo di ballom lo yoga, ma anche la semplice palestra. Molto dipende dalla predisposizione personale. Una persona introspettiva che non ama il gioco di squadra è difficile che andrà a un corso di ballo latino ma probabilmente opterà per il nuoto, la palestra, lo yoga o la corsa. Chi ama invece socializzare o comunque sente il bisogno di farlo, probabilmente si iscriverà a danza, calcio, pallavolo… uno sport insomma che permette di entrare in contatto con gli altri.

Influisce nella scelta anche il tipo di lavoro che si svolge durante la giornata. Chi fa un lavoro sedentario probabilmente sarà orientato verso uno sport molto attivo come il nuoto o la corsa. Chi invece fa un lavoro molto movimentato, probabilmente opterà per lo yoga, i pesi, il pilates….