I servizi per organizzare un funerale

Quando un congiunto passa oltre, i famigliari si rivolgono a un’agenzai di onoranze funebri a Milano perché possa ritirare il corpo e prepararlo per il rito funebre. Tutto quello che serve per organizzare le esequie è preso in carico dall’agenzia che solleva i famigliari da ogni incombenza nel delicato momento del lutto.

La prenotazione della chiesa o altro

La prima cosa che le pompe funebri fanno è pronatore la chiesa oppure un altro luogo dove svolgere una cerimonia laica. Ovviamente, la data è scelta in accordo con i famigliari. Per quanto riguarda il celebrante, i famigliari possano chiamarne uno di loro conoscenza che celebrerà la funzione della parrocchia di residenza della famiglia.

La fornitura della cassa o dell’urna

Le onoranze funebri a Milano forniscono, oltre al pieno appoggio, anche la cassa in legno dove riporre la salma oppure l’urna cineraria, se arrivano disposizioni per la cremazione invece che per la classica sepoltura.

La preparazione della slama

Che si tratti di sepoltura classica o cremazione, il corpo viene preparato e predisposto in una cassa, che casomai sarà provvisoria. La famiglia consegna degli abiti, spesso forali ed eleganti, per la vestizione.

L’ordine dei fiori

Le pompe funebri hanno una fioreria di fiducia con cui hanno un canale diretto per l’ordine dei fiori nei tempi pervisti, passando davanti agli altri eventualmente. Si ordinano fiori come gigil e garofani in composizioni standard come i classici cuscinetti da posare sopra alla cassa.

La stampa degli elementi tipografici

Ci sono diversi elementi da orinare in tipografia, si parte dai manifesti funebri che sono poi affissi nelle apposite anche per rendere pubblica la scomparsa e al data delle esequie. All’entrata della chiesa, o della sala dove si tiene le celebrazione laica, si distribuisco dei piccoli biglietti ricordo, ordinati sempre dall’agenzia.

Il trasporto con i mezzi appositi

Uno dei compiti di maggiore rilevanza delle onoranze funebri a Milano riguarda il trasporto della salma dalla camera ardente alla chiesa e poi dalla chiesa fino al campo santo.