I motivi per investire in Austria

Quante persone o imprenditori vorrebbero valicare i confini per poter lavorare e ottenere uno stipendio sicuro, oppure espandere il proprio business senza però subire un sistema di tassazione davvero soffocante.

Rispetto a qualche anno fa, oggi le cose si sono semplificate e chiunque può fare delle esperienze, tuttavia bisogna saper scegliere il posto giusto, uno di questi è di sicuro l’Austria.

Perché espandere il proprio business in Austria

Tantissimi sono i motivi per i quali l’Austria viene prediletto da sempre più aziende che vogliono accrescere la propria attività, primo fra tutti riguarda il fatto che si tratta di un Paese dove la crescita economica e finanziaria è molto florida.

Secondo alcune recenti statistiche è stato dimostrato che non sono pochi coloro che decidono di avviare delle imprese su questo luogo.

Naturalmente le ragioni non risiedono soltanto per l’economia fiorente ma anche per il fatto che le procedure burocratiche rispetto a quelle italiane sono di gran lunga ridotte e semplificate.

Basti pensare ad esempio, che se l’intento è quello di voler aprire un magazzino, i giorni che occorrono per avere risposta in merito sono molto pochi.

Inoltre, chi decide di investire in Austria, potrà usufruire di numerosi finanziamenti ed incentivi. Nello specifico:

  •   sussidi agli investimenti: il 9% di tutti gli acquisti per beni sottoposti a deperimento sono deducibili;
  •   sviluppo pre-commercializzazione: è possibile a questo riguardo ottenere incentivi di tutto rispetto: dal 25% al 50%;
  •   incentivi agli investimenti: si possono ottenere da parte dello Stato austriaco incentivi dal 15% al 50%, la percentuale dipenderà dal tipo di progetto.

Per chi inoltre è alla ricerca di maggiori informazioni in merito, ABA investinaustria è a disposizione per fornire tutti i dettagli in merito, in modo tale da ottenere tutte le risposte di cui si necessita.

L’Austria ha un settore del mercato del lavoro piuttosto sviluppato, per cui prendere come punto di riferimento questo luogo dove poter mettere in campo tutte le proprie abilità lavorative, può rappresentare un’ottima soluzione.

Lo Stato accoglie con molto piacere gli investitori esteri, aprire una società dunque può essere molto semplice purché si abbiano tutti i requisiti.

Ci sono addirittura molti spazi sia commerciali che industriali disponibili sia a breve che a lungo termine.

Ma affinché il tutto vada per il verso giusto e non commettere errori, ci sono alcune procedure che bisogna rispettare, ad esempio, la società indipendentemente se è di persone o di capitale, deve essere obbligatoriamente registrata, in aggiunta un altro aspetto da considerare è che sia per le società a responsabilità limitata che per azioni, occorre sostenere il pagamento della quota di capitale nominale.

Oltre a tutto questo, per poter operare in questo splendido luogo bisogna essere in possesso altrettanti requisiti professionali.