Guida all’acquisto dei migliori  videoproiettori

Quando si pensa all’acquisto di un video protettore, si devono tener presenti alcuni fattori per la selezione. Che si tratti di un prodotto per guardare film o per il lavoro, è bene individuare a colpo sicuro i migliori videoproiettori presenti sul mercato che nino deludono le aspettative. La scelta di un protettore video no va mai lasciata al caso poiché si tratta di un apparecchio da scegliere con cura senza doverlo cambiare e sostituire dopo pochi anni perché non adatto. A tale scopo abbiano elencato quali sono gli aspetti principali da considerare quando si è in negozio oppure online alla ricerca di un prodotto di questo tipo. Decifrare una scheda tecnica non è mai semplicissimo, in particolare per chi non si intende molto di tecnologia, e questa guida è quindi da tenere sottomano.

La risoluzione ideale: il 4K

Il formato ideale per l’home cinema di alto livello è il 4k che garantisce una nitidezza dell’immagine molto alta. Si parla di una risoluzione di 3840 x 2160 Pixel. È la misura massima oggi in circolazione, molto più alta del full Hd. Chi desidera avere una sala cinematografica in casa non deve mai e poi mai fare l’errore di lesinare sulla risoluzione poiché è questa che fa la differenza tra un prodotto valido e uno scadente. Non vale la pena acquistare un video proiettore per l’home cinema se non ha una risoluzione molto alta. La risoluzione permette di vedere al meglio tutti i titoli e garantisce una visione come dal vivo: un’esperienza completamente immersivi nella magia del cinema direttamente a casa. Il contrasto tra bianco e nero è un altro fattore da controllare sempre per una visione nitida anche di riprese in notturna.

Gli ingressi / porte: più ce n’è, meglio è

Solo i migliori videoproiettori sono provvisti di tutte le porte possibili e immaginabili. Lo scopo è quello di consentire il collegamento con tanti altri dispositivi iniziando dal computer, passando per la consolle di gioco fino alle semplici pennette USB. Anche l’ingresso dell’antenna è molto utile per poter ricevere i contenuti della tv digitale direttamente sul proiettore. Chi ha un impianto ethernet a casa deve cerca un proiettore video con questa entrata per avere internet veloce senza limiti e accadere a tutti contenuti multimediali on demanda di qualsiasi servizio a pagamento, come Netlfix.

Le dimensioni e il peso: possibilità di trasportarlo

Le dimensioni dei migliori videoproiettori sono un fattore che non va trascurato. Se il proiettore è grande e pesante significa avere un prodotto ingombrante che ha necessità di avere uno spazio ad hoc. Un video proiettore leggero e maneggevole è molto meglio sotto diversi puti di vista. Chi lo vuole posizionare in alto non avrà problemi di peso e ingombro eccessivo, per esempio.

Soprattutto chi utilizza il proiettore video per il lavoro, deve avere un modello che issa spostabile. Un buon prodotto è quello che ha dimensioni e peso ridotto, spostabile con poche mosse e zero fatica, magari anche la sua borsa per un trasporto sicuro e senza danni.