Gli integratori alimentari migliori per dimagrire: quali sono

Ci possono esser diverse tipologie di integratori alimentari per la perdita di peso come i cerotti, le tisane e anche le più diffuse e note pillole.

I cerotti: assimilazione dermica

Una tipologia di integratori alimentari è rappresentata dai cerotti che vanno applicati direttamente sulla pelle e lasciati lì fino all’applicazione del prossimo. Le benefiche sostanze che favoriscono il dimagrimento vengono assorbite tramite la pelle, senza per cui passare dello stomaco. Su www.prodotti-per-dimagrire.com scopri subito le benefiche procerità dei cerotti dimagranti.

Le tisane: i principi benefici della piante

Ottime per la perdita di peso sono anche le tisane che aiutano a idratare l’organismo. Le cellule devono mantenere il loro corretto livello di idratazione e bere motel tisane aiuta. Bere molto, inoltre, stimola la diuresi che favorisce l’eliminazione e l’espulsione delle tossine. I liquidi riempiono lo stomaco e così si raggiuge prima la sazietà, evitando di mangiare troppo.

Queste soluzioni sono a base di erbe e piante, sfruttando così i loro benefici principi. Le migliori per poter prendere peso in modo significativo, assieme a dieta ed esercizio fisico, sono quelle a base di malva, la quale stimola il metabolismo dei grassi. Ottime anche le tisane allo zenzero perché aiutano il processo digestivo e anche la peristalsi intestinale. Infine, la menta è speso un ingrediente nel mix di erbe delle tisane che aiuta a ridurre il senso si nausea e anche di fame. Il finocchio stimola ancora di più al diuresi e la liquirizia, particolarmente mucillaginosa, disinfiamma la mucosa intestinale.

Le compresse: più proprietà

Spesso gli integratori alimentari sono sotto forma di capsule, pastiglie, pillole e compresse. Sono soluzioni anch’esse a base di prodotti naturali come caffè, guaranà, the verde, aloe vera, vite rossa etc. Lo scopo di tali integratori è di favorire la predita di peso tramite la stimolazione del metabolismo e della termogenesi. Altri principi hanno lo scopo di aiutare a raggiugere prima la sensazione di sazietà. In questo modo, si riesce a mangiare meno, introducendo sempre meno carboidrati e grassi