Estate in Sicilia: dritte e consigli per una vacanza bellissima e senza brutte sorprese

Avete deciso di trascorrere le vostre prossime vacanze estive in Sicilia? Sicuramente avete avuto una bellissima idea, perché quest’isola vanta un fascino davvero incredibile e non la si può paragonare ad altre mete come la Sardegna o la Corsica. La Sicilia non è solo mare e spiagge, è molto più di questo perché le cose da visitare da queste parti sono tantissime. Questa bellissima isola viene scelta da coloro che non vogliono dedicare tutta la loro vacanza al relax in spiaggia ma vogliono avere la possibilità di fare anche altro. Le meraviglie d’interesse storico-culturale da scoprire in Sicilia sono tantissime, al punto che in una sola vacanza sarebbe impossibile riuscire a vederle tutte!

Trascorrere una o due settimane su quest’isola quindi significa passare intere giornate immersi in un mare paradisiaco con scenari naturali pazzeschi, ma non solo. Vuol dire anche poterne approfittare per ammirare i templi antichi di Agrigento o di Selinunte, scoprire città meravigliose come Palermo, lasciarsi rapire dal fascino delle saline a Marsala, visitare musei, siti archeologici e non annoiarsi mai.

Dove prenotare il proprio hotel in Sicilia

Il bello della Sicilia è che si tratta di una meta abbordabile: qui i prezzi degli alberghi e degli hotel non sono alti come in Sardegna e sono quindi più accessibili. Naturalmente le tariffe tendono a salire durante l’alta stagione perché c’è più richiesta ed i turisti diventano parecchi. Per questo se avete in programma una vacanza ad agosto vi conviene dare un’occhiata alle offerte last minute per la Sicilia: spesso se ne trovano di molto vantaggiose!

In alternativa potete anche soggiornare in un appartamento, ma se non conoscete personalmente nessuno in zona potrebbe essere rischioso. Le truffe purtroppo sono all’ordine del giorno quindi conviene sempre passare attraverso un servizio di prenotazione online certificato e affidabile. State attenti ad accordarvi personalmente con il proprietario di un immobile, perché potreste ritrovarvi con delle brutte sorprese all’arrivo!

In quale zona della Sicilia andare

Molte persone desiderano andare in Sicilia ma non sanno proprio in quale zona dell’isola convenga prenotare. Da questo punto di vista è difficile dare dei consigli, perché parliamo di una regione meravigliosa e non possiamo dire che esista una parte della Sicilia che sia migliore di un’altra. Per quanto riguarda il mare, questo è meraviglioso dappertutto. Se siete appassionati di snorkeling vi conviene approfittarne per esplorare una delle isole minori che si trovano di fronte a Trapani come Levanzo, Marettimo o Favignana.

Dal punto di vista dei siti d’interesse storico-artistico, invece, la zona settentrionale è davvero ricca di cose da vedere. Ad Agrigento la famosissima Valle dei Templi non è sicuramente da meno rispetto a quella che si può visitare a Selinunte. Le saline di Marsala, in provincia di Trapani, regalano uno spettacolo naturale incredibile perché sul tramonto sembrano un vero e proprio quadro.

Certamente però una visita a Palermo è d’obbligo: questa città è una vera e propria meraviglia e riesce a sorprendere in ogni stagione dell’anno. Oltre a visitare i monumenti più famosi vale la pena fermarsi alla Vucciria e addentrarsi nel folklore della zona: un’esperienza bellissima.