Dolci casalinghi: 3 ricetta facile e veloci

Un dolce casalingo deve avere certe caratteristiche; per iniziare, deve esser una preparazione facile con ingredienti piuttosto poveri. È altresì fondamentale che gli ingredienti siano sani e genuini. Spesso si sorvola su guarnizioni particolari e tecniche di pasticceria avanzate perché deve esser qualcosa di semplice per tutta la famiglia. Spesso sono ricette legate alla tradizione del luogo. Detto ciò, ecco alcune ricette per dei dolci casalinghi facile, veloce ma soprattutto di grande successo.

Il classico ciambellone

Il docile casalingo più classico che ci sia in assoluto è il ciambellone. Tutti in casa abbiamo sicuramente uno stampo a forma di ciambella da usare per preparare un dolce per tutta la famiglia da consumare a colazione o anche a merenda.

Per il ciambellone ammorbidiamo 150 g di burro e 200 g zucchero. Mettiamo poi  3 uova, 250 g di farina e una bustina di lievito per dolci. Basta poi versare l’impasto nello stampo e informare per 40 minuti a 160°.

La variante a due colori

Chi è alla ricerca di una soluzione per rendere il ciambellone più bello da vedere, può fare quello a due colori. Finito l’impasto metà viene versato nello stampo. All’altra metà che resta nella ciotola aggiungiamo del semplice cacao amaro in polvere, mescoliamo e versiamo nello stampo. Facile ma efficacie. È una torta perfetta da inzuppare nel latte caldo perciò ideale per i bambini.

La torta allo yogurt

Per la torta allo yogurt, prendiamo una ciotola capiente e sbattiamo 2 uova assieme a 50 g di burro e a un vasetto di yogurt bianco non zuccherato. Dopo aggiungiamo, preferibilmente setacciandoli, 240 g di farina, al bustina di lievito per dolci e 150 g di zucchero. Il composto non va impastato ma solo mescolato quanto basta perché si malghino gli ingredienti altrimenti si smonta tutto e la torta poi inforno non sale. Mettiamo in uno stampo rotondo e in forno preriscaldato a 180° C per circa 40 minuti. Per verificare al cottura, è sufficiente usare uno stuzzicadenti che mostra lo stato di cottura all’interno del dolce.