Come tornare in forma con l’arrivo della primavera: alcuni consigli pratici

La primavera è ormai arrivata: le giornate si allungano e le temperature tendono a salire. Quindi, è giunto il momento di rimettersi in forma, in previsione della prova costume, e di ricaricare le energie, per affrontare i mesi caldi al meglio. Del resto, durante la stagione invernale, normalmente, si tende a prendere qualche chilo, poiché i cibi che vengono ingeriti sono più calorici e le occasioni per fare movimento sono minori.

Ma come fare a ridurre l’adipe in eccesso? Sicuramente, può essere utile utilizzare Rebody Slim, appositamente pensato per favorire la perdita di peso. Tuttavia, per ottenere degli ottimi risultati, e ritrovare la silhouette persa, è necessario anche seguire una dieta bilanciata ed ipocalorica e svolgere regolare attività fisica. Del resto, senza fare un po’ di sacrificio non è possibile raggiungere nessun obiettivo.

Seguire un alimentazione equilibrata ed ipocalorica

Il primo consiglio che è importante seguire è quello di bere molti liquidi, in modo da idratare in maniera corretta il corpo, non solo quando si fa attività fisica, ma anche quando si è a riposo. Da evitare, però, sono le bevande zuccherate, mentre sono indicati infusi e tisane, da consumare nell’arco della giornata.

Alla mattina, poi, prima di colazione, è bene bere un bicchiere di acqua tiepida con qualche goccia di limone. Si tratta di un piccolo accorgimento, ma che può fare veramente la differenza, poiché aiuta a depurare ed a tonificare l’organismo, preparandolo ad affrontare al meglio la giornata. Per quanto riguarda il regime alimentare vero e proprio, invece, sono da bandire le abbuffate del pranzo e della cena, in quanto rallentano il metabolismo e rendono difficoltosa la digestione.

La cosa migliore è fare più pasti al giorno, ma poco sostanziosi. Inoltre, è  fondamentale sottolineare che è bene puntare alla varietà, in quanto l’organismo, per funzionare al meglio, ha bisogno di una grande quantità di nutrienti. Sicuramente, da prediligere sono frutta e verdura, nonché pesce, carne bianca e cerali. Poco indicati, invece, sono i carboidrati raffinati ed i grassi saturi.

Svolgere regolare attività fisica

Di certo, seguire un regime alimentare sano, bilanciato ed a basso contenuto calorico è fondamentale per perdere perso. Tuttavia, è necessario anche fare movimento con regolarità. Al contrario di quello che pensano molte persone, però, non è indispensabile andare in palestra o strafare per ottenere degli ottimi risultati, ma basta camminare a passo sostenuto per almeno 30 minuti al giorno.

Ciò vuol dire scendere dall’autobus qualche fermata prima della propria, evitare di prendere la macchina per ogni minimo spostamento e preferire le scale all’ascensore. Esistono, poi, alcuni sport che attaccano efficacemente le risorse adipose, come il nuoto, il ciclismo, il ballo e la corsa. Si tratta di attività fisiche di resistenza, che consentono di bruciare molte calorie.

Anche il lavoro con i pesi può aiutare, ma non bisogna esagerare con gli allenamenti, in quanto il sollevamento eccessivo porta a bruciare i muscoli e non il grasso. Di fatto, possono bastare 2-3 sessioni alla settimana. Non bisogna dimenticare, poi, che, per avere un corpo snello ed in salute, è necessario anche dormire bene, almeno 7 ore a notte. Infatti, il riposo notturno garantisce il recupero delle energie perse, nonché la produzione di ormoni, che agevola il processo di dimagrimento.