Chitarra

I ragazzi d’oggi trascorrono troppo tempo con gli occhi incollati al monitor del computer, o perennemente con le cuffiette nelle orecchie, isolandosi dal mondo che li circonda per rifugiarsi in quello virtuale.

Un modo per riportare tuo nipote con i piedi a terra, potrebbe essere quello di fargli non tanto scoprire la musica, quando di realizzarla lui stesso, e cosa c’è di meglio del comprare come regalo per la prima comunione una chitarra?

Questo strumento molto apprezzato negli anni scorsi è stato un po’ messo in disparte, per i giovani degli anni ’70 ed ’80, era un simbolo di aggregazione, bastava un ragazzo che strimpellava poche note, per animare tutto il gruppo di amici e divertirsi insieme.

Sul mercato sono presenti diverse tipologie di chitarre, da quella classica a quella acustica e per finire quella elettrica, i prezzi variano naturalmente in base alle diverse caratteristiche.

Per un principiante non serve spendere molto, visto che sicuramente dopo un po’ di pratica deciderà di sostituirla con una nuova, come inizio è sempre consigliabile cominciare con quella classica, con il manico più lungo per posizionare meglio le dita e con le corde in nylon che, provocano meno dolore ai polpastrelli durante la prima fase di apprendimento.

Ma la chitarra non è solo per produrre musica, ma è anche uno strumento per migliorare la concentrazione, permette di aumentare la capacità di lettura delle note, mentre si esercitano le abilità motorie e di coordinazione sulle corde.

Secondo recenti studi presso un’università americana, sembra che coloro che suonano uno strumento musicale, siano più intelligenti ed godano di una memoria più sviluppata, del resto per suonare una canzone bisogna ricordare a memoria, non solo tutte le note, ma anche i vari passaggi.

Anche se non diventerà un genio, suonare gli insegnerà a meglio socializzare con gli altri, iniziando dal maestro di musica, gli insegnerà a gestire il suo tempo, per potersi regolarmente esercitare, e non per ultimo aumenterà gradualmente la sua autostima unitamente ai suoi progressi.

Se si vuole comprare anche degli accessori, ad esempio spartiti, accordatore, leggio, si può pensare di trovare dei prodotti in sconto seguendo i migliori canali telegram shopping che quotidianamente pubblicano link di offerte di prodotti.