5 consigli utili per sopravvivere al Black Friday

Importato dagli Stati Uniti, il Black Friday – che si traduce in italiano con l’espressione Venerdì Nero – è divenuta anche in Italia un’occasione imperdibile per approfittare di sconti e offerte su una vasta serie di prodotti.

Solitamente questa giornata cade il primo venerdì che segue la Festa del Ringraziamento americana, con le catene della grande distribuzione e i principali portali di e-commerce che fanno a gara tra loro per incrementare al massimo il numero delle vendite.

Ma al pari di tutte le altre occasioni di sconti e offerte, anche il Black Friday – che sarà il 23 novembre prossimo – può nascondere insidie per il consumatore; ecco quindi che di seguito vi forniremo 5 consigli utili per sopravvivere a questa giornata di prezzi pazzi e ottimizzare la vostra percentuale di guadagno senza incorrer enei cosiddetti specchietti per le allodole.

Fare una lista di ciò che è utile acquistare

Evitare i cosiddetti acquisti d’impulso è buona prassi anche durante il Venerdì Nero: infatti se siete concentrati su 3-4 acquisti utili eviterete di effettuare ricerche affannose e di mettervi fretta, andando a puntare dritto all’offerta migliore.

Se siete iscritti ai siti di e-commerce è molto utile riempire qualche giorno prima un carrello della spesa o creare una wishlist, la quale sarà sempre aggiornata sulle offerte in corso per quel particolare tipo di prodotto.

Tenere d’occhio e paragonare le varie offerte delle catene

Infine un buon metodo per risparmiare tempo e denaro è quello di controllare quali sono le offerte migliori dei vari store online e delle catene fisiche di distribuzione relative a uno stesso prodotto: infatti lo sconto applicato da una piattaforma online su di una determinata merce potrebbe essere inferiore rispetto ad esempio al comprare da Euronics con un finanziamento la stessa marca e lo stesso modello, in quanto l’acquisto rateale potrebbe avere una percentuale di sconto più alta rispetto a quello in contanti, in virtù di una precisa politica del negozio.

Utilizzare solo siti di e-commerce a cui si è già iscritti

La grande concorrenza che crea il Black Friday espone i consumatori al rischio di frodi e truffe: infatti molti sono i siti web che possono sfruttare in modo fraudolento le offerte; ecco quindi che affidarvi a portali certificati e coi quali avete già effettuato transazioni sicure vi metterà al riparo da tali rischi.

Controllare che il sito internet abbai i requisiti di sicurezza necessari

Altra pratica utile a evitare di incorrere in frodi informatiche è quello di verificare il protocollo di sicurezza del sito in questione: infatti un sito il cui URL comincia con la dicitura “https” fornisce una garanzia in più rispetto ai normali protocolli “http”.

Ricordatevi poi di effettuare sempre il logout dalla piattaforma al termine della transazione, in modo da evitare che hacker e malintenzionati possano entrare nel sito con le vostre credenziali, specie se avete registrato i dati delle carte di credito sul browser di ricerca.

Stabilire un budget fisso da rispettare

Altro modo per evitare di spendere troppo e di pentirsi è quello di stabilire una cifra fissa, da spendere sia nei negozi fisici che sui siti di e-commerce.

A questo proposito potreste ricaricare una carta di credito prepagata con l’importo prefissato e utilizzare solo quella per tutti gli acquisti da fare.