3 tipi differenti di isolamento quali sono

Ci sono diverse tipologie di impermeabilizzazioni isolanti che possono essere utili per evitare le infiltrazioni di acqua. Si tratta di prodotti che impediscono il passaggio anche di umidità, neve e simili che possono creare danni alale strutture come cedimenti, crepe, chiazze di umidità, muffa, intonaco staccato, etc. Per fortuna ci sono diversi prodotti e materiali che possono essere impiegati per proteggere i tetti e i solai di ogni genere di edificio, da quelli industriali a quelli a scopo abitativo, da questi danni. In questa breve lista, è possibile scoprire quali sono.

Termo isolante

Un tipo importantissimo di isolamento è quelle di tipo termoisolante. È possibile avere un prodotto che protegge dalla dispersione termica. Il calore, o anche l’aria fresca, generata all’interno dell’edifico non se ne va attraverso il tetto. Inoltre, non capita nemmeno il contrario, cioè che le temperature rigide dell’inverno o estreme dell’estate sia entrare all’interno dove il microclima resta stabile e piacevole in ogni condizione esterna.

Contro le intemperie

Ovviamente, uno dei problemi maggiori in assoluto che c’è nel momento in cui si parla di isolamento, è quello contro le intemperie. I tetti, i terrazzi e i solai vanno protetti adeguatemene contro le intemperie come acqua e umidità esterna. Se i materiali da costruzione non vengono adeguatemene ricoperti, si creano infiltrazioni di acqua piovana e non solo. In breve tempo, si creano pozzanghere e l’acqua si infiltra anche nel più solido dei materiale, come può essere il cemento armato. L’acqua penetra scavando del materiale creando crepe, ristagni di umidità, distaccamento dell’intonaco ma anche muffa.

Isolamento acustico

In particolare tra i vari piani, è fondamentale usare un isolante che possa ridurre i rumori. Serve soprattutto nei contesti abitativi per impedire che le persone con le normali attività quotidiane disturbino chi abita di sotto. Calpestio, vociare, spostamento di mobili, passaggio dell’aspirapolvere, suoni di radio e tv, etc. creano inquinamento acustico che può esser limitato tramite appositi materiali che hanno il compito di assorbire le onde sonore in eccesso.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.impermeabilizzazioni-industriali.it