3 sistemi per sistemare le fognature

Esistono 3 modalità diverse che un esperto idraulico utilizza per sistemare un impianto fognario. Vediamo ora nel dettaglio come avviene il relining del sistema fognario per non avere nessun problema come le perdite o gli sversamenti di liquami nel terreno che potrebbero anche inquinare le falde acquifere.

Risanamento

Il primo sistema che consente di avere di nuovo un impianto fognario perfettamente funzionante è il risanamento che viene utilizzato nel momento in cui il corridoio per il passaggio delle acque reflue non è più stagno alla perfezione. Se i giunti tra le divere sezioni sono rovinati, è necessario che vengano sostituiti. Spesso si usano le guarnizioni interne sigillanti che sono le migliori per poter ristabilire la corretta funzionalità senza che vi siano perdite o sversamenti di liquami nel terreno. Si può optare per questa soluzione solo se i tubi son in buone condizioni altrimenti si deve passare a un altro sistema.

Sostituzione

Nel momento in cui i tubi dell’impianto fognario dovessero presentarsi danneggiati e usurati, ecco eh l’idraulico deve sostituirli al più presto per ristabilire un corridoio stagno per le acque grigie e nere derivanti dai processi domestici. In questo caso, si dovrebbe togliere tutti i tubi e poi sistemare quelli nuovi, dovendo anche fare degli scavi che potrebbe ero creare disagi non indifferenti alla circolazione. Oggi si utilizza un sistema per cui il ricorso agli scavi a cielo aperto è davvero minimo.: sono effettuati due scavi alle estremità del tracciato e basta. I tubi vecchi sono distrutti sul posto e sono immediatamente sostituiti da quelli nuovi che sfruttano il precedente percorso senza che sia necessario realizzarne uno nuovo.

Posa da zero

Infine, gli idraulici possono doversi occupare della posa de zero dei tubi dell’impianto fognario. Anche in questo caso, si cerca di ricorrere il meno possibile agli scavi a cielo aperto in modo da non creare disagi. La realizzazione del tracciato deve potersi congiungere con la rete fognaria pubblica, se non dovesse essere possibile, ecco che si installa un pozzo nero per raccogliere le acque di scarto.

Per info e / o prenotazioni: www.idraulicomilano.cloud